Legge di Attrazione: dolce come il miele


Un anno fa, come del resto mi accade ogni anno, mi presi un brutto mal di gola.

Dovete sapere che un mio caro amico, ogni santo giorno, prende (come minimo) un cucchiaino di miele. Lui iniziò dopo aver letto un articolo che decantava le molteplici proprietà di questa magica sostanza zuccherina e vischiosa, che ad alcuni di voi potrà risultare anche un po’ disgustosa.

Quando parliamo del miele, lui ama scherzosamente paragonarsi a un orso, tanta è la quantità di miele che ingurgita! 🙂

Tornando al mio mal di gola, ricordo che un giorno lo incontrai e iniziai a lamentarmi con lui di quanto mi bruciasse la gola, di quanta acqua stessi bevendo nel disperato tentativo di placare il bruciore e del fatto che non potevo più. Ricordo anche che gli dissi che dal giorno prima (!!), seguendo i suoi consigli, avevo iniziato a mangiare miele come un dannato.

Ricordo benissimo la sua espressione e, soprattutto, la sua replica: “Fabio! Mangiare il miele solo quando si ha il mal di gola è un po’ come pregare solo quando se ne ha bisogno! Il miele lo devi prendere tutti i giorni! Fai come me!”

Parole sante amico mio…..come darti torto?!

Oggi, a distanza ormai di un anno, ho ripensato a quelle parole. Così belle, così vere e così vicine a quel principio che fa funzionare anche la Legge di Attrazione: dolce, come il miele. Miele che può piacere, come no. Alle cui proprietà benefiche si può credere, come no.

Se tutto il mondo credesse con fermezza nella Legge di Attrazione e fosse in grado di usarla in modo appropriato, sarebbe l’amore a farla da padrone. Se tutti noi impareremo ad esprimere il nostro ringraziamento dal profondo del nostro cuore, ne trarremo un enorme vantaggio e, di riflesso, ne potranno godere anche le persone intorno a noi, perché in quel momento inizieremo a sprigionare una straordinaria energia.

Se ci decidiamo a prendere il nostro cucchiaino di miele ogni giorno, il mal di gola prima o poi diventerà un lontano ricordo!!! 🙂

Nota finale a proposito del ringraziamento: non perderti la lettura di questo post!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...