I lamenti a poco servono


Pianeta Terra. Istruzioni d’uso: osservare.

Mi piace osservare ciò che mi accade intorno. Ciò che spesso vedo, o meglio, ciò che spesso mi trovo a udire  sono lamenti che a poco servono.

Lamenti riguardanti il proprio posto di lavoro, lamenti riguardanti il fatto di non ottenere un aumento, lamenti riguardanti le troppe tasse nel nostro paese e il tema dell’evasione fiscale, lamenti riguardanti il vicino che la sera fa un tale fracasso che vorremmo sfondargli la porta di ingresso, lamenti riguardanti i lamenti.

Mai, mai, mai mi capita di parlare con qualcuno che mi dica: “oggi è una magnifica giornata” oppure “ho concluso un lavoro importante” oppure “che bello il complimento che mi hanno fatto” oppure “ho riso a crepapelle con quel collega/con mio figlio/con mio padre/con i miei amici a cena” oppure “ah! come sono fortunato a vivere in un paese dove non ci sono guerre!”

Non sarebbe bello se ciascuno di noi potesse dedicare almeno un minuto ogni giorno a celebrare un piccolo successo? Non sarebbe bello se potessimo dedicare almeno un sorriso ad una persona? Come vi sentite se una persona vi guarda e vi sorride? Non sentite per caso una magnifica sensazione? Mio Dio….sa di miracolo! 🙂

Ho così tanta energia dentro che ho bisogno di sprigionarla. A poco servono i lamenti che, ammetto, anche io faccio talvolta. Ma poi mi osservo e catturo la differenza fra i momenti che dedico ai lamenti rispetto agli altri in cui vivo la mia vita intensamente celebrando i successi, grandi o piccoli che siano. E il mio stato d’animo è completamente differente.

Più maturo questa convinzione, più sento la differenza fra uno e l’altro atteggiamento. E’ straordinario capire che ho la piena responsabilità di ciò che accade nella mia vita. Quando sono nel mood giusto, vedo gli altri in modo completamente diverso. Chi viene da me e si lamenta, vorrei tanto abbracciarlo e accarezzarlo e dirgli: “dai, il mondo non è poi così male!”

Allora anche a voi che vi state lamentando, amici miei, voglio tanto raggiungervi con una carezza, con la fiducia che ho nel sistema e in me stesso. Sono stra-certo che se ci pensate bene c’è almeno una cosa di cui possiate essere felici oggi. Perché allora non dichiararla lasciando un commento a questo articolo? Dai, vi aspetto!

Un caloroso abbraccio a tutti voi!

PS: se ve lo siete persi vi suggerisco di leggere attentamente anche questo articolo. Rendiamo la solidarietà un fenomeno virale!!! Leggete qui per saperne di più. Grazie a tutti e a presto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...