Una persona davvero speciale


Questa sera, io e la mia famiglia abbiamo deciso di andare a mangiare fuori.

Al momento dell’ordinazione, ho nominato io al cameriere l’insalatona che voleva mia moglie. Peccato che abbia nominato quella sbagliata e che, di conseguenza, ci sia stata portata quella…sbagliata!

Io, mortificato per l’errore, ho detto a mia moglie che avrei rinunciato alla portata chiesta per prendermi quella sbagliata e per permetterle di prendere ciò che effettivamente desiderava. Chiamo il ragazzo che ha preso l’ordinazione per capire se la mia portata stesse per arrivare e cerco di spiegare le mie intenzioni. Non mi lascia nemmeno finire la frase e ci dice “no. abbiamo sbagliato noi”

Dopo tre secondi arriva con l’insalata di mia moglie, quella che voleva e si scusa per il disguido. Io già pronto a ringalluzzirmi perché (una volta tanto) non ho sbagliato io, quand’ecco arrivare un altro cameriere con la stessa insalata di prima (quella sbagliata per intenderci), mentre tutti noi siamo già serviti. Allora vediamo i due camerieri che discutono e mia moglie mi dice che il primo, quello che diceva che l’errore era loro, si sta assumendo la responsabilità. Ah, che bello: assumersi le proprie responsabilità!

Sta di fatto che io sono rimasto come uno stoccafisso. Non era vero che avevano sbagliato, ma evidentemente il ragazzo ha capito la situazione e, pur di toglierci dal disagio, si è ripreso l’insalata sbagliata, dicendo pure che avevano sbagliato loro!

Insomma, questa sera ho conosciuto una persona davvero speciale. Senza contare che non ho dovuto sborsare a vuoto i soldi dell’insalata che è tornata in cucina.

Per la cronaca, il locale è l’Old Wild West. Signori, avete dei dipendenti ESEMPLARI!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...